Noi siamo quello che facciamo costantemente, l’eccellenza quindi non è un atto ma un’abitudine. Aristotele